Rovistano nelle auto in sosta, arrestati in flagranza due 27enni

1' di lettura 08/10/2020 - Nel corso della notte, intorno alle ore 2:00, un equipaggio del Commissariato di Polizia “Bolognina-Pontevecchio” unitamente ad altri due equipaggi dell’U.P.G.S.P. della locale Questura sono stati inviati in via Carlo Sigonio per la segnalazione di due soggetti intenti a rovistare all’interno di alcune autovetture in sosta.

Una volta sul posto, gli Agenti hanno notato un primo soggetto fermo sul marciapiede e un secondo soggetto di fianco ad un auto con la parte superiore del corpo all’interno della stessa intento a rovistarvi dentro con l’aiuto di una torcia.

Quest’ultimo, accorgendosi degli operatori, si è dato alla fuga lanciando oggetti vari e scagliandosi contro di loro.
I due sno stati definitivamente fermati. Da un primo sopralluogo, risultavano 4 autovetture con i vetri infranti e veniva individuata una Mercedes col cofano motore caldo, di proprietà di uno dei due ladri, che veniva accesa con varie accelerazioni per camuffare il rumore dei vetri infranti e al cui interno è stata rinvenuta la refurtiva asportata.
I due soggetti moldavi 27enni sono stati tratti in arresto per il reato di rapina in concorso.






Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2020 alle 13:54 sul giornale del 09 ottobre 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bx4I