Ad Artefiera l'artista senigalliese Andrea Ippoliti incontra il prof. Vittorio Sgarbi

1' di lettura 04/02/2019 - Nell'ambito di ArteFiera 2019, presso la Galleria Farini situata nel palazzo cinquecentesco Fantuzzi di Bologna, Andrea Ippoliti ha presentato il suo progetto artistico VirtuAlis. In particolare Ippoliti ha tenuto una live performance dal titolo Webdreams presentata anche al prof. Vittorio Sgarbi.

VirtuAlis è un progetto artistico che prevede l'utilizzo delle tecniche pittoriche dei grandi maestri come Giotto, Cimabue, Simone Martini... per creare arte e design nel confronto con il web. Tali tecniche artistiche impiegano solo elementi naturali e sono utilizzate da Ippoliti Andrea per la loro grande espressività e bellezza e per indicare simbolicamente la strada da percorrere per la salvaguardia della Natura nel contrasto al globalwarming.

Il prof. Sgarbi, ospite d'onore presso la galleria Farini per il vernissage della XXIII mostra Arte a Palazzo, ha tenuto una ampia riflessione sullo stato dell'arte moderna. Quindi ha incontrato Ippoliti ed ha manifestato il suo apprezzamento per il connubio tra epoca gotica e epoca digitale, in un cordiale confronto con l'artista. Sgarbi, già docente di storia delle tecniche artistiche, si è soffermato sull'uso della tempera all'uovo e del lapislazzuli impiegati per le opere da Ippoliti.

Le due opere della performance saranno osservabili tra pochi giorni presso lo Studio d'Arte e Restauro di Portici Ercolani al 17, mentre altre due sue opere sono rimaste in esposizione presso la Galleria Farini di Bologna.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2019 alle 10:36 sul giornale del 05 febbraio 2019 - 152 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità