Il Bologna di Donadoni tra finale di stagione e mercato estivo

20/05/2017 - Con 41 punti, a sole due giornate dal termine ed una salvezza acquisita da diverse settimane, il Bologna di mister Roberto Donadoni si appresta ad affrontare gli ultimi impegni del campionato di Serie A con tranquillità

I falsinei, quindicesimi in classifica e con ben otto punti di vantaggio sul Genoa, nove sull’Empoli e dieci sul Crotone terzultimo, preparano la trasferta di Milano, sponda rossonera, in programma domenica 21 maggio alle ore 15 allo stadio San Siro senza preoccupazioni, ma con la voglia di fare bene. L’ex tecnico del Napoli sta oliando i movimenti del 4-2-3-1 con i tre trequartisti (Verdi, Krejci e Di Francesco) alle spalle del bomber Mattia Destro, per cercare di far risultato contro gli uomini di Montella, alla disperata ricerca dell’ultimo posto disponibile per l’accesso in Europa League. Si prospetta una gara ricca di reti secondo gran parte dei bookmakers. La quota riservata al Goal, ovvero che entrambe le squadre segnano almeno una rete a testa, è data ad appena 1,72 contro il nogoal che paga addirittura 2,08. Al di là di questo aspetto della partita tutti sono concordi nel proporre una vittoria del Milan quasi certa: l’1 è dato a 1,36 contro l’8,00 riservato al Bologna. Il pareggio paga, invece, 5,00 volte la posta.

Ultima al Dall’Ara contro la Juve

Dopo la trasferta milanese i falsinei ospiteranno la Juventus di Max Allegri allo stadio Dall’Ara nell’ultima gara di campionato. Match che potrebbe assegnare il sesto scudetto consecutivo alla vecchia Signora, qualora i bianconeri non dovessero riuscire a battere il Crotone allo Juventus Stadium nella penultima gara di Serie A in programma questo weekend.In questa stagione i rossoblù, fino ad ora, hanno collezionato undici vittorie, otto pareggi e diciassette sconfitte, mettendo a segno trentanove reti e subendone cinquantatrè. L’obiettivo del presidente americano Joe Saputo, la salvezza, è stato pienamente raggiunto. La squadra, però, poteva fare di più, soprattutto per quanto riguarda la fase offensiva. Bomber Destro è in doppia cifra con dieci reti messe a segno, ma ha vissuto diversi momenti di difficoltà durante la stagione. Ottima, invece, la stagione dell’ex Roma Simone Verdi, che fino ad ora ha messo a segno nove reti (alcune di pregevole fattura), nonostante l’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi. Stesso discorso per il ceco Ladislav Krejci, che si è messo in luce con prestazioni di alto livello e tanti assist per i compagni. Arrivato dallo Sparta Praga per quattro milioni di euro, l’esterno sinistro è dotato di grandi doti balistiche e fisiche, e pare essere finito nel mirino di diversi club di Serie A e di Premier League.

Mercato in ebollizione

Nella prossima stagione il presidente Saputo vuole tentare la scalata in classifica, e per farlo ha intenzione di allestire una squadra all’altezza. A partire dall’acquisto dello sloveno della Fiorentina Josip Ilicic. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, i falsinei sarebbero vicini all’accordo con l’entourage dell’ex Palermo, destinato a lasciare Firenze dopo una stagione di alti e bassi. Saputo avrebbe offerto circa sette milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del mancino sloveno, offrendo 1,3 milioni di euro l’anno al calciatore. C’è da battere la concorrenza dell’Atalanta, ma i rossoblù sembrano nettamente in vantaggio. Sul fronte delle partenze da registrare le diverse richieste arrivate per il terzino sinistro Adam Masina. Il nazionale Under 21 piace a diverse squadre di Serie A e con la sua cessione i rossoblù potrebbero incassare la cifra necessaria per l’acquisto di Josip Ilicic. La società, inoltre, ha intenzione di trattenere i due gioielli Di Francesco e Verdi.

Fonte quote Milan-Bologna: https://www.skybet.it/.





Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2017 alle 11:08 sul giornale del 20 maggio 2017 - 67 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJyA