Bologna: rifiuta il velo islamico, la madre le rasa i capelli

31/03/2017 - Ha provato a ribellarsi alle imposizioni della famiglia non indossando il velo islamico, per questo una 14enne è stata punita con la completa rasatura dei capelli.

È accaduto a Bologna. La giovane ha raccontato ad una professoressa perché avesse i capelli rasati e l’insegnante insieme alla preside dell'istituto hanno deciso di sporgere denuncia. La ragazzina, originaria del Bangladesh infatti era solita uscire di casa con il velo per poi toglierlo una volta arrivata a scuola per sentirsi come le sue compagne.

Questa abitudine non era però accettata dalla madre che dopo gli avvertimenti è passata ai fatti. La situazione in casa secondo quanto ha riferito la ragazza non è certo facile tanto da aver detto di non voler più stare con la propria famiglia e di temere di essere rimandata in Bangladesh. Dopo la denuncia ai carabinieri ora del caso si occupa il Tribunale dei Minori.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2017 alle 15:01 sul giornale del 01 aprile 2017 - 155 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, islam, velo, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH48