Bologna: senza armi rapinano una banca, bottino da 100 mila euro

Polizia di stato 30/06/2015 - In tre, due uomini e una donna, hanno rapinato lunedì pomeriggio la l’agenzia di via Boldrini, a Bologna, del Banco di S.Geminiano e S.Prospero, portando a casa un bottino da 100 mila euro.

I tre sono entrati poco prima della chiusura. Mentre uno dei due uomini fingeva di dover fare un bonifico, la donna ha fatto il giro del bancone minacciando la cassiera. Sotto minacce verbali, ma senza mostrare armi, i due, aiutati anche da un complice hanno sequestrato nove persone all’interno dell’istituto di credito.

Hanno atteso quindi un’ora l’apertura della cassa temporizzata e sono poi fuggiti, chiudendo gli ostaggi in un bagno e intimando loro di aspettare 25 minuti prima di dare l’allarme. Trascorso questo tempo le vittime, spaventate, hanno chiamato la Polizia che è giunta sul luogo insieme alla Scientifica per i rilievi del caso.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2015 alle 15:05 sul giornale del 01 luglio 2015 - 534 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, bologna, polizia di stato, rapina in banca, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aljG