Camera di Commercio di Bologna: ora i servizi per le imprese sono anche online

Export, economia, esportazioni 3' di lettura 23/02/2015 - Probabilmente tutti i titolari di un’impresa o anche di un negozio hanno avuto rapporti con la Camera di Commercio di Bologna, e con molte probabilità avranno usufruito anche dei servizi messi loro a disposizione.

Questo ente svolge infatti molte funzioni che sono sia amministrative che di gestione dei rapporti tra varie imprese, per la tutela verso le diverse categorie imprenditoriali, offrendo documentazioni particolari e certificazioni.

Le imprese infatti devono essere iscritte alla Camera di Commercio di loro competenza, anche perché questo viene spesso richiesto per la partecipazione a gare d’appalto. Oggi le Camere di Commercio si sono aperte alle tecnologie per dare una mano ulteriore agli imprenditori per evitare le lungaggini burocratiche.

Registro delle Imprese e promozione, le funzioni della Camera di Commercio

La Camera di Commercio nasce per tutelare gli interessi delle imprese, ed allo stesso tempo offre numerosi servizi; è correlata al territorio, ed infatti ne esiste una per ogni Provincia, ma esistono anche camere cosiddette bilaterali, e che cioè associano le imprese di due nazioni, per regolarne i rapporti, fare da tramite tra i consolati e le imprese, ed offrire traduzioni utili per le transazioni.

È un ente pubblico autonomo, poiché è dotato di uno statuto autonomo che lo rende capace di emanare atti amministrativi che abbiano un’efficacia simile a quella degli atti governativi. La Camera di Commercio svolge numerose funzioni, a partire da quelle burocratiche, come quella di custodia e rilascio delle documentazioni, conservando il Registro delle Imprese. La documentazione è fondamentale per le imprese per poter usufruire di alcuni servizi e poter accedere a molte agevolazioni.

L’iscrizione al Registro è richiesta anche per poter partecipare alle gare d’appalto e deve essere dimostrata da certificazioni. Quasi sempre infatti la registrazione ad una data categoria professionale è richiesta dagli enti che richiedono i servizi. Se si fosse interessati ad ulteriori notizie sui bandi e gare d’appalto in Emilia Romagna, si rimanda alla lettura del sito Appaltitalia.

La Camera di Commercio ha inoltre funzioni promozionali, che esegue con iniziative per il sostegno dell’imprenditoria provinciale, e anche funzioni arbitrali, grazie all’istituzione di camere arbitrali, sportelli di conciliazione, con regolazione dei rapporti tra le varie imprese e con iniziative volte alla repressione della concorrenza sleale.

Il Consiglio della Camera di Commercio di Bologna è composto da 33 persone, che rappresentano rispettivamente, i settori economici (30 consiglieri), le organizzazioni sindacali (un consigliere), la Consulta Provinciale delle Professioni (un consigliere), le associazioni per la tutela dei consumatoti (un consigliere).

I documenti della Camera di Commercio

Per diminuire il peso burocratico per i cittadini e gli imprenditori, le camere di commercio hanno cercato di adeguarsi ai tempi proponendo i servizi online, con la possibilità di poter ottenere tutte le documentazioni utili per poter usufruire delle agevolazioni di cui abbiamo anticipato. Non è necessario quindi recarsi per forza negli uffici – a Bologna sono a Piazza Mercanzia e a Piazza Costituzione, nonché ad Imola a Viale Rivalta – evitando quindi le perdite di tempo.

È possibile trovare le documentazioni alla Camera di Commercio, senza doversi recare nelle sedi, grazie a siti distributori ufficiali come Pratiche. Tra i documenti più importanti c’è la Visura Camerale, che riporta tutti i dati di un’azienda, a partire dal nominativo, fino alla ragione sociale e alla partita IVA. Questo tipo di visura può essere Ordinaria, per indicare lo stato dell’azienda al momento, oppure Storica con tutti le informazioni di un’azienda a partire dalla nascita.

Tra le altre documentazioni importanti ci sono la Visura Procedurale, nella quale ci sono le indicazioni su tutte le procedure concorsuali o di fallimento; oppure è possibile ottenere il Bilancio Aziendale, oppure la Registrazione del Marchio. Queste documentazioni sono inoltre molto importanti per le compravendite.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2015 alle 09:25 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 628 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afMy